Skip to main content
Home Remedies hero page title

Rimedi casalinghi contro la stitichezza

Prima di ricorrere a trattamenti alternativi per la stitichezza, esistono diverse aggiunte alla tua dieta quotidiana che potranno avere un effetto lassativo naturale e aiutarti ad evitare i disagi causati dalla stitichezza.

Aiutare la natura a fare il suo corso

Le diete ricche di fibre sono ottimali per aiutare in modo naturale ad evitare la stitichezza e a stimolare l’attività intestinale, oltre che per contribuire a ridurre i livelli di colesterolo. E, sebbene esistano diversi modi per mettere a punto la tua alimentazione quotidiana in modo da consumare fonti aggiuntive di fibre, qui trovi quattro consigli naturali per stimolare il tuo intestino.

Olio di ricino

Anche se non è una fonte di fibre, l’olio di ricino è un ottimo lassativo naturale, che agisce limitando l’assorbimento di acqua e elettroliti nell'intestino. Trattenendo la maggior parte dell’umidità al loro interno, le feci restano molli e aumentano di volume. Quest’olio stimola anche il rivestimento di intestino e retto, attivando i muscoli che ti aiutano ad andare in bagno.

Fai però attenzione a non superare la dose corretta, circa 10-30 ml, in quanto potrebbero insorgere effetti collaterali tra cui gonfiore, crampi e diarrea. L’olio di ricino deve essere impiegato solo come soluzione a breve termine, per evitare le conseguenze in termini di disidratazione che può provocare se assunto per periodi di tempo prolungati.

Crauti

Per combattere la stitichezza lieve, i crauti costituiscono un’ottima fonte delle fibre dietetiche di cui hai bisogno per stimolare la digestione e una buona salute intestinale. Nonostante il lieve effetto gonfiante, i crauti crudi o il succo di crauti dolci possono facilitare lo svuotamento dell’intestino nel giro di sei ore.

Frutta secca / succo di frutta

L’aspetto positivo della frutta secca e del succo di frutta è che chiunque soffra di stitichezza occasionale può trovare un tipo di frutta e un sapore di suo gradimento. Pere, mele, prugne secche o ananas (solo per citarne alcuni) sono tutti un’ottima fonte di preziosi acidi della frutta, pectina e fibre. E, dopo essere state consumate nell’ambito della dieta nel giro di 2 o 3 giorni, possono aiutare la digestione e facilitare il riacquisto di un ritmo regolare.

Semi di lino

Perfetti come ingrediente per yogurt, cereali o insalate, i semi di lino (accanto alla crusca di grano e allo psillio) costituiscono un’ottima forte delle fibre importanti per una digestione salutare. É consigliabile bere almeno due litri d’acqua al giorno per fare in modo che i semi di lino si gonfino sufficientemente all’interno dell’intestino e contribuiscano ad aumentare il volume delle feci pronte per l’evacuazione.

Un trattamento rapido

Clock Icon

Nonostante le migliori intenzioni, spesso la vita può mettersi di traverso e possono presentarsi i sintomi della stitichezza. Mentre i lassativi naturali possono essere d’aiuto nel corso del tempo, a volte è una buona idea dare rapidamente una mano alla natura.

Laurilax® può aiutarti a trovare sollievo. Un delicato microclisma che agisce a livello locale nel retto, facile da somministrare e che interviene rapidamente, ammorbidendo le feci per un facile evacuazione dopo 5 minuti. 

Laurilax®

Trova rapidamente sollievo, dopo 5 minuti 

Prevention Callout

Prevenire la stitichezza

Come mettere in atto i cambiamenti nel tuo stile di vita che possono combattere la stitichezza

About Constipation callout

Informazioni sulla stitichezza

Scopri le cause della cattiva digestione e i modi per evitarla

FAQS callout

Domande frequenti

Tutto ciò che hai bisogno di sapere su Laurilax® e sul sollievo dalla stitichezza